PM STUDIO TECNICO

Locali ad uso agricolo o zootecnico

Progettazione e supervisione di impianti elettrici in Locali ad uso agricolo o zootecnico

Si tratta di un servizio che deve essere effettuato con una particolare cura, perché gli ambienti agricoli sono sottoposti a rischi, quali ad esempio la presenza di grandi quantità di polveri. Si tratta di una caratteristica comune, che si verifica soprattutto quando gli ambienti vengono adibiti a particolari processi produttivi e le polveri elevano il rischio esplosivo.

VEDI ANCHE: Progettazione ambienti a uso medico

Locali ad uso agricolo o zootecnico

Se gli ambienti agricoli sono adibiti al ricovero di animali, è necessario che la progettazione di impianti agricoli sia a prova di umidità e che non presenti alcun rischio per essi e per coloro che vi lavorano. Gli impianti più comuni che vengono progettati nelle aziende agricole, oltre a quelli di illuminazione, possono interessare:

  • la movimentazione (tramogge, nastri trasportatori, ecc.)
  • il funzionamento di macchinari per i processi produttivi (sgranatura, macinazione, ecc.)
  • il sollevamento dell’acqua dai pozzi
  • la distribuzione del foraggio agli animali
  • la mungitura

Impianti elettrici nei Locali ad uso agricolo o zootecnico

Le moderne aziende agricole basano la propria redditività sull’automazione di processi che un tempo richiedevano un grande dispendio di tempo e di energie. I processi possono, al giorno d’oggi, richiedere un impegno di potenza molto elevato e gli impianti devono essere in grado di garantire un alto livello di sicurezza per gli operatori, per gli animali e per i prodotti agricoli e i loro processi produttivi o di stoccaggio.

La progettazione di impianti elettrici in zona agricoli e provincia deve perciò essere affidata ad esperti che conoscano non solo le norme di Legge in materia, ma che sappiano anche tenere conto delle esigenze aziendali. Nelle stalle, ad esempio, gli animali devono essere messi al riparo da eventuali contatti indiretti predisponendo delle interruzioni automatiche dei circuiti.

Leggere  Registro di manutenzione degli impianti elettrici

In fase di progettazione si deve inoltre valutare l’inquinamento dell’aria presente, perché un luogo chiuso e polveroso necessita di particolari accorgimenti per evitare che si verifichino incendi e/o esplosioni, mentre un luogo aperto deve essere messo al riparo dai rischi connessi all’umidità e alle piogge.

 

Condividi

Vuoi altre informazioni?

Se vuoi richiedere un preventivo personalizzato o desideri avere dettagli aggiuntivi, scrivici ora e sarai ricontattato in breve tempo
E-mail Form di contatto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: