PM STUDIO TECNICO

impianti elettrici nelle strutture sanitarie

Gli impianti elettrici nelle strutture sanitarie: Caratteristiche e definizioni

Quando parliamo di impianti elettrici nelle strutture sanitarie e/o ambulatori sono compresi secondo norma:

“Qualsiasi locale destinato a scopi diagnostici, terapeutici, chirurgici, di sorveglianza o di riabilitazione dei pazienti, inclusi i trattamenti estetici ( Ospedali, Cliniche, Case di cura, Case di riposo, Centri di diagnostica medica, Centri estetici, Ambulatori medici, Studi odontoiatrici, Locali adibiti ad uso medico ubicati all’interno di altre strutture (es. infermerie), Ambulatori per fisioterapia, ecc.”.

La normativa di riferimento è la CEI 64-8/7 sez. 710 e nello specifico, prevede per gli impianti elettrici nelle strutture sanitarie l’obbligo della redazione del progetto esecutivo (CEI 0-2) da parte di un professionista abilitato, che deve possedere specifica competenza in materia ed essere iscritto ad un Albo professionale.

Tale obbligo deriva dall’articolo 5 comma 2 lettera d) del decreto datato 22 Gennaio 2008 numero 37, dove viene fatto riferimento agli impianti presenti nelle unità immobiliari che sono provviste, anche parzialmente, di:

“…ambienti soggetti a normativa specifica del CEI, in caso di locali adibiti ad uso medico o per i quali sussista pericolo di esplosione o a maggior rischio di incendio, nonché per gli impianti di protezione da scariche atmosferiche in edifici di volume superiore a 200 mc”;

Impianti elettrici nelle strutture sanitarie: la classificazione dei locali medici

locale medico gruppo 1_sala degenza

Per determinare la classificazione di uno specifico locale ad uso medico è necessario che il personale medico indichi quali trattamenti medici debbano essere effettuati all’interno del locale, secondo la norma CEI 64-8/7 nella V2 sezione 710.

Impianti luci di emergenza: sicurezza a norma di legge

impianti_luci_di_emergenzaL’impianto di illuminazione di emergenza assolve ad un difficile compito: garantire la visuale in condizioni di pericolo, quando sul posto di lavoro è in atto un’emergenza. La sua presenza deve garantire la possibilità di evacuare il personale presente, nonostante la situazione anormale.

Va ricordato che l’impianto di emergenza è uno dei requisiti che devono possedere i luoghi di lavoro. A sancirlo è l’Allegato IV al Decreto Legge 81/08, il Testo Unico sulla sicurezza dei luoghi di lavoro.

Realizzazione impianto elettronico a Vicenza: la domotica entra nelle nostre case

Impianto_elettronicoPM Studio Tecnico opera nella progettazione dell’impianto elettronico a Vicenza seguendo i dettami di una scienza nuova quanto affascinante, la domotica. Negli ultimi anni, si è sentito parlare sempre più spesso di questa applicazione scientifica, che si propone come fine ultimo la costruzione di un ambiente domestico comodo, confortevole, sicuro e votato al risparmio energetico.

VEDI ANCHE: Registro unico di manutenzione degli impianti elettrici

Vivere in una casa che possa abbracciare le esigenze dei proprietari e che possa semplificare la vita sembrava un sogno ma, grazie alle ultime innovazioni, è possibile godere di sistemi di illuminazione, impianti di riscaldamento e ventilazione, impianti audio e video e sistemi di allarme semplici da attivare e in grado di azionarsi in perfetta sincronia con le esigenze dell’uomo.

Registro unico di manutenzione degli impianti elettrici

Registro_unico_di_manutenzione_degli_impianti_elettriciAccade sempre più spesso che a molti proprietari di uffici e di sedi lavorative in genere venga richiesto di redigere un registro unico di manutenzione degli impianti elettrici.

Sebbene si tratti di un obbligo rivolto ai responsabili di un edificio, oltre che di un modo per agevolare la manutenzione e gli interventi anche a distanza di tempo, molti sembrano non avere ancora chiaro di cosa si tratti e si interrogano sul perché sia necessario compilare questo documento.

Occorre, allora, imparare a conoscere nel dettaglio la normativa vigente e provvedere alla compilazione del registro unico.

Rete Lan

Progettazione e realizzazione di reti Lan

Reti_LanPM Studio Tecnico propone ai committenti un professionale servizio di impianti reti Lan. Da buoni italiani possiamo asserire che la Rete LAN sta al mondo 2.0 come il cacio ai maccheroni. Indivisibili. Nel mondo che ha fatto della velocità e della condivisione il suo mantra, semplicemente, non può mancare questo tipo di impianto.

VEDI ANCHE: Impianti rilevazione incendi

La Rete LAN offre la possibilità di collegare, fra loro, più computer o altre periferiche, come le stampanti. Inoltre, permette l’implementazione di servizi multimediali, videoconferenze e il monitoraggio della security tramite la video sorveglianza. Una serie di servizi resi possibili dalla convivenza di più macchine, ognuna adibita ad uno scopo. La Rete LAN si occupa di collegarle e di farle “parlare” fra di loro.

Impianti di rilevazione incendi: la sicurezza nella vita di ogni giorno

PM Studio tecnicoImpianti_rilevazione_incendi opera nella progettazione di impianti rilevazione incendi a Thiene e nei paesi limitrofi. All’impianto di rivelazione degli incendi, come dice il nome stesso, spetta il compito di rilevare un principio di incendio, far scattare l’allarme e mettere in pratica le prime contromisure per contrastare l’evento dannoso.

VEDI ANCHE: Reti Lan a Vicenza

Ai fini della sicurezza la sua presenza è fondamentale, perché un impianto progettato ed eseguito a regola d’arte può fare la differenza fra il salvare delle vite umane. Pensiamo, ad esempio, ai luoghi ad alto afflusso di persone o agli impianti industriali che lavorano a contatto con sostanze pericolose.

Progettazione ambienti a uso medico: soluzioni per centri estetici e tatuatori

Progettazione ambienti a uso medico a VicenzaPM Studio Tecnico opera nella progettazione ambienti a uso medico a Vicenza.

Si tratta di un servizio professionale perché, in questo specifico caso, si devono rispettare le normative di Legge in merito, al fine di generare ambienti assolutamente sicuri per i medici che vi operano e per i pazienti che vi transitano.

VEDI ANCHE: Impianti agricoli a Vicenza

Gli ambienti sono suddivisi in tre diversi gruppi in base alle attività che ospitano:

  • Nel gruppo 0 sono classificati quegli ambulatori dove non vi è l’uso di apparecchi elettromedicali, cioè sale di consultazione, ambulatori generici e sale massaggi e dunque è sufficiente predisporre degli adeguati punti luce.

Progettazione e supervisione di impianti agricoli

PM Studio TecnicoImpianti agricoli a Vicenza opera nella progettazione di impianti agricoli a Vicenza e in provincia. Si tratta di un servizio che deve essere effettuato con una particolare cura, perché gli ambienti agricoli sono sottoposti a rischi, quali ad esempio la presenza di grandi quantità di polveri. Si tratta di una caratteristica comune, che si verifica soprattutto quando gli ambienti vengono adibiti a particolari processi produttivi e le polveri elevano il rischio esplosivo.

VEDI ANCHE: Progettazione ambienti a uso medico a Vicenza

Se gli ambienti agricoli sono adibiti al ricovero di animali, è necessario che la progettazione di impianti agricoli sia a prova di umidità e che non presenti alcun rischio per essi e per coloro che vi lavorano. Gli impianti più comuni che vengono progettati nelle aziende agricole, oltre a quelli di illuminazione, possono interessare:

  • la movimentazione (tramogge, nastri trasportatori, ecc.)
  • il funzionamento di macchinari per i processi produttivi (sgranatura, macinazione, ecc.)

Vuoi altre informazioni?

Se vuoi richiedere un preventivo personalizzato o desideri avere dettagli aggiuntivi, scrivici ora e sarai ricontattato in breve tempo
E-mail Form di contatto