PM STUDIO TECNICO

Come verificare i Green Pass

certificato verde digitale

Come verificare i Green Pass: regole e App per gestori e attività

Ecco le regole da seguire e la App da usare dal 6 agosto per i controlli di validità dei Green Pass Covid prima di accedere a eventi, servizi e attività.

Per controllare i Green Pass , esercenti e titolari dei servizi e delle attività coinvolgi nei nuovi obblighi dal 6 agosto 2021 devono seguire le indicazioni contenute all’articolo 3 ( Impiego certificazioni verdi COVID-19 ) del Decreto Legge n.105/2021.

Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche in Gazzetta Ufficiale n.175 del 23 luglio ed entrata in vigore lo stesso giorno.

Chi deve verificare i Green Pass e come deve farlo

In base a quanto indicato nel testo del decreto , i titolari o gestori dei servizi e delle attività con obbligo di Green Pass devono effettuare le verifiche delle certificazioni verdi COVID-19 con le modalità indicate dal nuovo Art. 9-bis, inserito nel DL 52/2021, che in pratica sono le stesse già indicate nel DPCM del 17 giugno 2021.

Si tratta della lettura del QR Code (in formato digitale oppure cartaceo) tramite l’App ufficiale e gratuita VerificaC19 installata su un qualunque dispositivo mobile (download da Play Store di Google e da Apple Store), che funziona anche senza connessione Internet, effettuando la verifica di autenticità e validità dei Green Pass e non memorizza alcun dato personale (quindi può essere utilizzata senza specifici accorgimenti Privacy).

Verifica QR CODE Green Pass

Tra i soggetti chiamati ad utilizzare la App VerificaC19 figura:

  • Il personale addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico per le quali è richiesta la Certificazione Verde Covid-19;
  • I titolari delle strutture ricettive e dei pubblici esercizi per l’accesso ai quali è prescritto il possesso di certificazione verde, nonché i loro delegati.
  • Il proprietario o il legittimo detentore di luoghi o locali presso i quali si svolgono eventi e attività per partecipare ai quali è prescritto il possesso di certificazione verde, nonché i loro delegati.
Leggere  Asseverazione dei sistemi di automazione degli edifici

Come avviene la verifica

  1. L’interessato mostra il QR Code (in formato digitale o cartaceo ).
  2. L’App VerificaC19 legge il QR Code e procede con il controllo e mostra graficamente la validità del Green Pass assieme al nome e alla data di nascita della persona.
  3. Su richiesta del verificatore, l’interessato esibisce un documento di identità per verificare la corrispondenza dei dati anagrafici visualizzati dall’App.

I controlli non si applicano ai soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica, rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute.

Ti è piace questo articolo? Condividilo con i tuoi amici e con chi pensi possa trovarlo utile. Scrivici alla pagina dedicata che trovi cliccando su questo Link.

 

Fonte PMI

Condividi

Vuoi altre informazioni?

Se vuoi richiedere un preventivo personalizzato o desideri avere dettagli aggiuntivi, scrivici ora e sarai ricontattato in breve tempo
E-mail Form di contatto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: